Push-up Cake Pops… americani!

Push-up Cake Pops… americani!

Il 4 luglio i “cugini” americani festeggiano la festa dell’indipendenza. Ci uniamo a loro nelle celebrazioni?! ^__^

Oltre al compleanno di Louis Armstrong e della Gina Lollobrigida nazionale, il 4 luglio si festeggia l’Independence Day americano. Tanto tempo fa (“un milione d’anni fa… o forse due” come cantava la sigla di un cartone animato veramente giurassico) ho abitato per ben 3 anni in America, quindi mi è rimasto  l’amore per le tradizioni (anche) locali che mi piace riproporre ogni qualvolta ne capiti l’occasione.

Ho utilizzato la base “classica” alla vaniglia, che è meglio del deodorante Rexona: non ti pianta mai in asso! ^__^

Dosi per 12 push-up pops:

  • 80 gr di burro, a temperatura ambiente
  • 175 gr di zucchero bianco
  • 1 uovo grande, a temperatura ambiente
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 190 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino e 1/2 di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr di latte intero, a temperatura ambiente
  • Colorante alimentare in gel, rosso e blu
  • 1 confezione da 125 ml di panna fresca (da montare), tenuta in frigorifero
  • 3 cucchiai di zucchero a velo setacciato
  • 12 push-up pops (io li ho comperati online qui su Amazon)

Preriscaldiamo il forno statico a 180°. Aiutandoci con un pennellino da cucina, imburriamo il fondo e i lati di due teglie tonde diametro 20cm, poi le infariniamo leggermente:

Foderiamo il fondo delle teglie con la carta da forno e le mettiamo da parte:

Prepariamo l’impasto per le due torte: nella ciotola del mixer elettrico, dotato di frusta a foglia, montiamo a velocità media il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungiamo l’uovo e mescoliamo bene. Raschiamo i semi dal baccello di vaniglia e li versiamo all’interno della ciotola, raschiando di tanto in tanto i bordi con una spatola in silicone. A parte combiniamo la farina, il lievito e il sale, aiutandoci con una frusta metallica a mano. Riduciamo la velocità del mixer a bassa e aggiungiamo, alternandoli, la miscela di farine in 3 tempi e il latte in 2 tempi – iniziando e terminando con la farina:

Dividiamo l’impasto in parti uguali in due ciotole, nelle quali uniamo, poco alla volta, il colorante in gel:

Trasferiamo ciascun impasto nella sua teglia imburrata/infarinata, livelliamo bene con una spatola e inforniamo per circa 15 minuti (vale la prova stuzzicadenti). A cottura ultimata, estraiamo le teglie dal forno e le lasciamo raffreddare completamente:

Quando le torte si raffreddano, si “staccano” dai bordi, quindi basta solo passare delicatamente con una spatolina e rivoltare la torta sulla gratella. Rimuoviamo entrambi i dischi di carta da forno dal fondo delle torte:

Mettiamo in congelatore una ciotola in vetro, la frusta del frullino a immersione e la panna fresca. Prepariamo anche il mini-esercito di push-up pops:

Posizioniamo la torta rossa su di un tagliere e usiamo il corpo del push-up pop per ricavare tanti cerchietti:

Ripetiamo lo stesso procedimento con la torta blu:

A questo punto estraiamo la ciotola, la panna e la frusta dal congelatore. Cominciamo a montare la panna a velocità elevata per 2-3 minuti, poi sggiungiamo lo zucchero a velo setacciato. Procediamo fino a quando la panna sia diventata soda e compatta. Inseriamo un adatta-punte in una sacca a poche usa e getta (in questo modo non dobbiamo consumarne due!) e per prima montiamo la punta stretta e liscia:

Trasferiamo la panna montata nella sacca a poche. Cominciamo inserendo un dischetto di torta nel corpo del push-up pop e spingendolo fino in fondo:

Procediamo alternando un dischetto colorato, uno strato di panna montata e un dischetto del colore opposto:

Sostituiamo la punta tonda con quella a stella e decoriamo la superficie del push-up pop con la panna montata. Terminiamo applicando una spolverata di stelline patriottiche rosse/bianche/blu:

E ricordiamoci che, per il trasporto, i push-up pops hanno anche un simpatico coperchietto che garantisce un’ottima conservazione del goloso contenuto:

Per un’altra idea sempre a stelle e strisce, cliccate qui.

Buona America e buona domenica! ^__^

 

14 Comments

  1. silvia · 28/06/2013 Reply

    Sei fantastico! <3 bravissimoooooooooooooooo !!!!! :-)

  2. Francesca · 28/06/2013 Reply

    che colori! le stelline sono bellissime ma è tutto bello, un’idea molto golosa e d’effetto :-)
    (comodo l’adatta punte)
    ciao

    • pandispagna · 02/07/2013 Reply

      Grazie Fra ed esatto, l’adattapunte evita un mal di testa in più! :)

  3. Caterina · 28/06/2013 Reply

    Bellissimi!potresti dirmi dove posso trovare i push-up pops?
    Grazie mille e complimenti ancora!

    • pandispagna · 02/07/2013 Reply

      Ciao Cate, grazie a te! Trovi i push ups sul sito cakes cookies and craftsstore .co.uk

  4. laura · 28/06/2013 Reply

    Francesco che meraviglia, sono bellissimi e buonissimi, buona estate, con affetto Laura!!!!

  5. Stef · 01/07/2013 Reply

    Come sempre hai delle idee strepitose!!!!

  6. ELENA · 03/07/2013 Reply

    M I T I C O ! oggi riprovo a vedere sul sito che hai detto x i push ups perché quando ho guardato erano esauriti.
    Il problema è recuperare le stelline ammmerricane!!!!

    p.s (ahahaha la sigla di Riu’ o qualcosa del genere,me la ricodo pure io….siam vecchi Francesco! ahahahah)

    • pandispagna · 08/07/2013 Reply

      Ciao Ele hai proprio ragione ,quanti ricordi di cartoni animati… Vedrai che le nuove scorte arriveranno presto e poi ti scatenerai!!! Se poi non trovi le stelline già fatte puoi farle tu con la pasta di zucchero e lo stampino. A presto!

  7. rosario · 08/08/2013 Reply

    ho ordinato gli stampini!!! appena arrivano potro mettermi alla prova con queste nuove push-up cake pop!!!!

    • pandispagna · 18/08/2013 Reply

      Bravissimo Rosario! Vedrai che divertenti e quante varianti potrai creare! :)

Leave a reply